Caffè Galante

«common spaces and coffee houses have a rich history of affecting the democratic process» Jack Dorsey

Il progetto Caffè Galante è tra i finalisti per il Kublai Award 2010

1 Commento

kublailog

Ho appena, appreso, e sono ancora emozionato per questo, che il progetto Caffè Galante è stato scelto per far parte della selezione dei sei finalisti che concorreranno per il Kublai Award 2010 che sarà assegnato il prossimo 30 Gennaio a Roma.

E il mio primo pensiero va a questo territorio; il Caffè Galante, ne fa parte, vuole essere un luogo utile per il territorio e per chi lo abita, vuole essere un’ulteriore occasione per la sua crescita, civile, culturale ed economica, vuole rappresentare una di quelle presenze che lo qualificano e lo rendono più attrattivo, per i suoi cittadini e per chi lo visita (si veda il documento di progetto).

Mi auguro semplicemente che questa attenzione, che Kublai e la sua comunità sta indirizzando verso questo territorio, attraverso il Caffè Galante, venga percepita e compresa soprattutto da coloro che ci vivono, operano ed amministrano, e li stimoli ad adoperarsi, aiutandomi, affinché il Caffè Galante venga messo al riparo dai pericoli che lo minacciano (mi riferisco alle pericolose infiltrazioni d’acqua provenienti dalle vie G. Verdi e Regina Elena che negli ultimi anni ne hanno provocato un serio degrado) e possa essere restaurato e riaperto al pubblico al più presto.

Il Kublai Award 2010 è un’ulteriore opportunità che questo territorio riceve, oltre quelle continue già ricevute da Kublai nel corso di questi quasi due anni, nostro dovere è ora non sprecarla.

Grazie a tutti quelli che mi sono stati vicini

Annunci

One thought on “Il progetto Caffè Galante è tra i finalisti per il Kublai Award 2010

  1. Ed ecco la commissione di esperti che sceglierà il vincitore del Kublai Award 2010.

    Ai giovani, pattesi e non, che andranno a leggere il post linkato, suggerisco vivamente di esplorare i link che vi troveranno e soprattutto di dedicare 5 minuti al video su “Bollenti Spiriti”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...